Shavasana o “Savasana”, ovvero posizione del cadavere, è una asana di Hatha Yoga della categoria delle “posizioni supine”. Il nome deriva dal sanscrito “shava” che significa “cadavere” e “asana” che significa “posizione”. Questa posizione è anche detta mritasana dal sanscrito “mrit” che significa “morto” e “asana” che significa “posizione”.

La posizione ha lo scopo di raggiungere un rilassamento, distendere il corpo e ridurre lo stress. Per questo motivo viene spesso usata per iniziare e concludere alcune serie di posizioni yoga.